I frati francescani dell'Immacolata

Ave Maria! Questo è il saluto che accoglie il visitatore. Inizialmente convento dei frati minori, detti anche osservanti o zoccolanti, poi in epoca contemporanea della Provincia Toscana di San Francesco Stimmatizzato (OFM Toscana), da oltre dieci anni è officiato dai frati francescani dell'Immacolata (FI), Congregatio Fratrum Franciscanorum Immaculatae. Una congregazione relativamente recente, nata nel 1970 e riconosciuta nel 1990. I francescani dell’Immacolata nascono come risposta al decreto conciliare "Perfectae caritatis" che invitava i religiosi a un “ritorno alle fonti”. Il fondatore, padre Stefano Maria Manelli (già OFM Conv.), riscopre e medita le Fonti Francescane e gli scritti di San Massimiliano Maria Kolbe ((Zduńska Wola, 8 gennaio 1894 – Auschwitz, 14 agosto 1941) , insieme al cofondatore padre Gabriele Maria Pellettieri (già OFM Conv.) avviano un progressivo radicamento della congregazione in Italia e all'estero. Oltre alla Regola bollata del I Ordine dei Frati Minori, i francescani dell’Immacolata professano la "Traccia mariana di vita francescana" . Il loro abito in celeste pallido ricorda appunto la veste della Madonna.

BOSCO ai FRATI notizie

Gennaio 2019 - visite guidate - info e prenotazioni sulla pagina "Visite guidate" del menù - contatto telefonico e mail

2 Dicembre 2018 - la prima edizione del calendario di Bosco ai Frati (2019)

22 Ottobre 2018 - on line il sito web del luogo